TIPOLOGIE DI POTERI

All'interno delle meccaniche di gioco di Cronache di Gehenna, i player potranno trovare una varietà di poteri differenti tra loro. E' bene tenere presente questa sezione quando si è in procinto di creare nuove Capacità Personali per il proprio personaggio.
I poteri si differenziano in base alle conseguenze che provocano:


Abilità Interpretativa
Abilità, innata o meno, che non fa danni nè comporta bonus in battaglia. Queste abilità vanno semplicemente interpretate da chi le "subisce", a seconda della caratterizzazione di ciascun personaggio.
Abilità Innata
Abilità che sono sempre attive, indipendentemente dalla volontà del personaggio.
Potere di Attacco
Un potere che fa danni sul bersaglio.
Potere Illusorio
Un potere che genera un'illusione.
Potere di Recupero
Un potere che permette di recuperare PE (Punti Essenza) o PS (Punti Stamina).
Potere Corroborante
Un potere che conferisce bonus ad un personaggio.
Potere Difensivo
Un potere utilizzabile solo nel proprio turno di difesa.
Potere di Legame
Un potere che limita o influenza le azioni e le conseguenze delle azioni degli altri personaggi. Perchè un potere di Legame si mantenga attivo, è sempre necessario che superi un confronto ad ogni turno.
Potere Condizionale
Un potere che può essere utilizzato solo in predeterminate condizioni.
Potere a Mantenimento
Un potere i cui effetti possono durare ad oltranza, purché vengano pagati i PS richiesti a turno.
Potere Vocale
Un potere che si manifesta solo attraverso la voce del personaggio.
Potere di Evocazione
Un potere che permette di evocare una creatura che, per un determinato numero di turni, combatte al posto del personaggio.
Potere Suggestivo
Un potere che influenza le emozioni/i pensieri/i comportamenti di un pg, suggestionandolo senza costringerlo: ai poteri suggestivi si può sempre tentare di resistere, e vanno giocati nella coerenza di gioco del pg che li subisce. Peccati commessi sotto effetto di poteri suggestivi potranno essere solo veniali.
Potere Costrittivo
Un potere che influenza le emozioni/i pensieri/i comportamenti di un pg, costringendolo a provare emozioni / ad agire e reagire in determinate maniere (es. costringendolo a dire la verità, ad eseguire un ordine, a provare amore per qualcuno, etc). Peccati commessi sotto effetto di poteri costrittivi non varranno come Punti Inferno, in quanto manchevoli della componente 'libero arbitrio'.