Aatxe
Mostro a forma di toro, grande il doppio di un toro normale e completamente infuocato. Va a caccia nelle giornate burrascose, cibandosi esclusivamente di Anime di criminali, bugiardi e blasfemi. A volte attacca le persone buone per tenerle lontane da pericoli più grandi che sono sulla loro via, cercando di deviare la loro strada.
Punti forti: E' ricoperto di fuoco.
Punti deboli: Teme l'acqua.
Abaia
Mostro acquatico simile ad un'enorme anguilla. Incredibilmente protettivo dello specchio d'acqua che abita, considera tutte le creature che lo abitano con lui come suoi bambini, e le protegge furiosamente da chiunque provi a disturbarle o far loro del male. Le loro possenti code sono in grado di creare altissime onde anche nei più piccoli specchi d'acqua, capaci di spazzare via i disturbatori.
Punti forti: Imbattibile sott'acqua.
Punti deboli: Non può esistere sulla terra ferma.
Adze
Mostro vampiro che solitamente appare sottoforma di lucciola, ma fatta completamente di luce. Capace di attraversare la materia se si impegna davvero tanto, succhia il sangue delle sue vittime come una zanzara, avvelenandole con il suo morso. E' in grado di entrare nel corpo delle altre creature semplicemente attraversandolo e rimanendo al suo interno come parassita, per nutrirsi del sangue direttamente alla fonte: ma lo fa soltanto con persone che peccano d'invidia. Una persona posseduta da un adze diventa più violenta e irascibile.
Punti forti: Attraversa la materia. Velenoso. Difficile da colpire.
Punti deboli: Incredibilmente fragile.
Akhlut
Mostro ibrido di lupo ed orca, che in acqua diventa completamente un'orca. Non caccia mai in acqua, spingendosi sempre sulla terraferma per predare su altri animali - e, soprattutto, sulle anime grandi. Ha un olfatto formidabile, ed è incredibilmente veloce sia fuori dall'acqua che al suo interno.
Punti forti: Ottimo olfatto. Veloce fuori dall'acqua e al suo interno.
Punti deboli: //
Akkorokamui
Enormi mostri acquatici dotati di otto tentacoli come un polpo; gli esemplari più grandi arrivano persino a 120 metri di lunghezza. Solitamente pacifici e dotati di poteri curativi - che sono disposti ad utilizzare se li si tratta con rispetto - sono creature incredibilmente capricciose e la loro rabbia è spesso più che distruttiva. Persistenti una volta che hanno individuato una preda, si narra che sia quasi impossibile liberarsi dalla loro stretta senza il loro permesso. Possono amputarsi da soli i tentacoli, che vengono rigenerati in pochissimo tempo.
Punti forti: La stretta dei loro tentacoli. Sono così enormi che è difficile ucciderli.
Punti deboli: //
Alicanto
Creatura notturna che si nutre esclusivamente di oro e argento. Incapace per questo di volare, è tuttavia avvolto sempre da un alone di luce propria che lo rende faro nella notte. Non aggressivo di per sè, se si accorge di essere seguito è solito condurre chi lo segue in territori di mostri più forti, spegnendo le ali e abbandonando i malcapitati alla mercè di predatori più grandi.
Punti forti: Incredibilmente furbo.
Punti deboli: Non vola.
Al-mi'raj
Un grosso coniglio dal pelo biondo e beige, apparentemente innocuo; sul muso ha un corno a spirale nero, di lunghezza pari a quella del suo corpo (circa 60 cm). Nonostante sembri docile, l'al-mi'raj è un animale incredibilmente territoriale e predatorio, capace di uccidere creature molto più grandi di lui pugnalandole con il suo corno. Ha un appetito immenso, e può divorare in un unica seduta creature grandi anche tre o quattro volte più di lui. Nei territori degli al-mi'raj difficilmente si trovano altre creature.
Punti forti: Rapido, aggressivo. Corno letale.
Punti deboli: Fragile, se lo si prende.
Amarok
Gigantesco lupo, grande quanto un cavallo. Pelo nero, orecchie sottili e appuntite come corna, e piume nere che spuntano dalla coda. L'amarok è un cacciatore solitario e temibile, ma ha poteri che vanno oltre la sua forza. E' in grado di vedere l'anima delle persone, e tende ad attaccare con più violenza coloro che si sono sporcati le mani di atti di malvagi. Si dice che combattere contro un amarok e sconfiggerlo doni al vincitore la forza della bestia stessa.
Punti forti: Aggressivo, predatore.
Punti deboli: //
Ammut
Conosciuta anche come la Divoratrice. Questa creatura ha la testa di coccodrillo, la parte anteriore del corpo di leone e la parte posteriore di ippopotamo. Preda i peccatori di cui le piace divorare i cuori. Gli Inferi sono il suo cibo preferito.
Punti forti: I denti affilati e uno strato di grasso protettivo nella parte posteriore.
Punti deboli: Non molto veloce.
Anfesibena
Serpente a due teste, una ad ogni estremità del corpo: se tagliata a metà, ogni metà del corpo ha mobilità indipendente dall'altra. Ha occhi che brillano come fuoco. 
Punti forti: Velenosa. Non basta tagliare il corpo a metà per ucciderla, è necessario distruggere entrambe le teste. 
Punti deboli: //
Anfittero
Creatura rettiliforme con grandi ali piumate. Non ha zampe e viene chiamato anche serpente piumato. La sua apertura alare può raggiungere 9 metri. E' ghiotto di datteri.  
Punti forti: Molto veloce ed agile. Anche se le ali gli vengono tagliate, resta una bestia scattante ed imprevedibile. Ha una vista acutissima e soffia fuoco.
Punti deboli: Non gli piace l'acqua.
Arkan Sonney
Mostriciattolo fatato che assomiglia ad un porcellino molto pallido dotato di un paio di alucce minuscole che, in qualche modo, gli permettono di volare. Incredibilmente veloce, sia per terra che in aria, si dice che riuscire a catturarlo o anche solo a vederlo possa portare le più grandi fortune: chi lo incontra vede sempre comparire monete nelle sue tasche.  
Punti forti: Incredibilmente veloce.
Punti deboli: Innocuo.
Auhizotl
Mostro felino che vive vicino agli specchi d'acqua. Il suo pelo è impermeabile, e le sue zampe terminano tutte con mani simili a quelle di una scimmia, prensili; anche la sua lungha coda, che raggiunge e supera la lunghezza del suo corpo, termina in una mano da primate dotata di pollice opponibile. Utilizza la mano della coda per afferrare le sue vittime e trattenerle mentre le azzanna, prediligendo le unghie, gli occhi e i denti umani come leccornie. Spesso uccide le sue prede affogandole.
Punti forti: Le mani prensili.
Punti deboli: //
Bake-Kujira
La bake-kujira - letteralmente, 'balena fantasma' - è un'enorme creatura acquatica spettrale e scheletrica che attrae e viene seguita da numerosi mostri volatili e acquatici. Difficilissima da colpire con armi fisiche, è in grado di manipolare l'acqua. La sua apparizione nei grandi specchi d'acqua - dolce o salata che sia - è considerata un presagio di grande sfortuna.
Punti forti: Sfugge facilmente agli attacchi fisici. Non è mai da sola.
Punti deboli: //
Baku
Creatura chimerica e particolarmente timida, che divora i sogni e gli incubi: attacca le sue prede soltanto quando stanno già dormendo. Ha le zanne e la proboscide di un elefante, gli occhi di rinoceronte, le orecchie d'asino, una coda rettiliana e un corpo di grosso mammifero e artigli di tigre. Un baku può divorare gli incubi se gli viene chiesto, ma bisogna stare attenti: se ha ancora fame dopo averli divorati, divorerà anche tutte le speranze e i desideri.
Punti forti: Resistente.
Punti deboli: Timido. Non si avvicina facilmente a chi è sveglio.
Basilisco
Il Basilisco è il re dei serpenti. Ha il potere di pietrificare con lo sguardo. Paradossalmente è un serpente piccolissimo, è lungo meno di 20 centimetri. Ha la capacità di seccare gli arbusti sia per contatto che con lo sguardo. E' riconoscibile dagli altri serpenti grazie ad una macchia bianca che ha sul capo che assomiglia quasi ad un diadema.
Punti forti: Può pietrificare in poco tempo(3 turni) un'anima. Molto veloce ed estremamente velenoso.
Punti deboli: Molto piccolo e fragile.
Behemoth
Prima creatura animale creata da Dio. Creatura imponente grande quanto un elefante, non è carnivoro ma è molto aggressivo quando si invade il suo territorio. Ha una magnifica massa muscolare, le sue ossa sono di bronzo e le sue vertebre di ferro. Vive vicino all'acqua.
Punti forti: Mostro molto forte e pericolosissimo quando diviene aggressivo.
Punti deboli: //
Bonnacon
Mostro simile ad un toro, erbivoro; le loro corna curvano verso l'interno, mostrandosi armi ben poco utili per difendersi dai loro aggressori; sopperiscono alla mancanza di corna utili sparando feci caustiche e ustionanti sui loro nemici, approfittando del diversivo per scappare rapidi come il vento.
Punti forti: Eh, rip.
Punti deboli: //
Broxa
Piccolo uccello rapace e notturno - dalle piume, il becco e le zampe argentati. Di notte va a caccia di latte di capra e sangue umano, che raccoglie beccando e mordendo la vittima fino a scarnificarla.
Punti forti: Beccata molto forte
Punti deboli: //
Bunyip
Mostri lacustri con muso canino, pelliccia nera, coda di cavallo, pinne e zanne da tricheco. Si appostano nelle paludi, nelle acque stagnanti e nei letti dei fiumi; di notte si odono le sue urla raccapriccianti mentre si nutre delle sue prede.
Punti forti: Ottima vista notturna.
Punti deboli: //
Buraq
Destrieri simili a grifoni, ma dal meraviglioso piumaggio di pavone. Al contrario dei grifoni, i buraq sono creature incredibilmente pacifiche, che attaccano soltanto se attaccate per prime. Nonostante il temperamento mite, una volta adirati sono pericolosi esattamente come i grifoni. Se non provocati, lasceranno salire in groppa chiunque sia puro d'animo.
Punti forti: //
Punti deboli: //
Carbuncle
Creatura notturna ed erbivora, ha una gemma rossa e luminosa incastonata nella fronte. Diffidenti, si muovono sempre in gruppo; il loro udito finissimo li avvisa in anticipo di ogni pericolo - e la loro incredibile agilità permette loro di trarsi in salvo. Se minacciati, emettono una potente luce dalla gemma che hanno sulla fronte, per poi coprirla con un'apposita palpebra: i suoi predatori vengono accecati e lasciati al buio, mentre il Carbuncle scappa. Uccidere il Carbuncle prima di rimuovere la gemma fa perdere alla gemma tutta la sua lucentezza; se il Carbuncle incontra una persona priva di avarizia e ombre nel cuore, allora offrirà di sua spontanea volontà la gemma, che possiede poteri lenitivi.
Punti forti: Rapidissimo, fine udito, in grado di accecare.
Punti deboli: //
Cat-Sith
Spettrali gatti neri, grandi come cani, che si distingono dai normali gatti solo per una macchia bianca sul petto. Creature indipendenti e dispettose, si nutrono dell'essenza delle Anime semplicemente toccandole. E' facile distrarli giocando o combattendo con loro, o dando loro erba gatta o della musica su cui ballare. Attratti dal calore.
Punti forti: //
Punti deboli: //
Catoblepas
Creatura massiccia e quadrupede, simile ad un bufalo e di poco più grande; la sua testa è talmente pesante che è sempre china verso il basso. Il suo sguardo e il suo respiro mefitico possono trasformare una persona in pietra.
Punti forti: Incredibilmente forti e resistenti; lo sguardo e il fiato.
Punti deboli: Lenti.
Chakora
Sono meravigliose creature lunari, dotate di ali dei colori della notte e di zampe d'argento. Si nutrono di raggi di luna, e diventano particolarmente aggressivi nelle notti di luna nuova - dove la fame li porta a stress tale da far loro attaccare chiunque si addentri nei loro territori con incredibile furia.
Punti forti: //
Punti deboli: //
Cherufe
Creatura umanoide alta quasi tre metri - fatta di roccia, magma e fiamme; vive all'interno delle montagne, e causa spesso terremoti percuotendo la terra. Non necessita di cibo per sopravvivere, ma cibarsi di anime grandi placa per un po' di tempo la sua rabbia: predilige soprattutto delicatezze come giovani ragazze, ancora meglio se vergini.
Punti forti: Forte, rovente e fiammante, incredibilmente resistente.
Punti deboli: L'acqua, se in enormi quantità, può farlo solidificare abbastanza in fretta da renderlo immobile e innocuo.
Chimera
Mostro con parti del corpo di animali diversi. Le Chimera Alpha hanno la testa di leone, una testa di capra sulla schiena e la coda di serpente. Le altre Chimere Beta hanno il corpo di capra, la coda di rettile e la testa di leone.
Punti forti: Le Chimera Alpha sputano fuoco; le Beta sputano fuoco e hanno morso velenoso.
Punti deboli: //
Coccatrice
Una bestia medio piccola, può avere ali membranose o piumate, la testa di gallo e una lunga coda coperta di scaglie. Sa volare benissimo ed ha un becco molto affilato. Non sottovalutatelo per l'aspetto assurdo.
Punti forti: Può causare status Sanguinamento con becco e artigli.
Punti deboli: Una gallina troppo cresciuta, non molto resistente.
Cù-Sith
Cani lupo grandi come un toro, dal pelo scompigliato che sfuma dal verde scuro al bianco - le loro zampe arrivano ad essere grandi quanto la mano di un uomo. Cacciatori silenziosi, il loro ululato può essere letale per chiunque lo ascolti: in grado di scatenare un tale orrore da impetrire dalla paura.
Punti forti: Molto silenziosi; il loro ululato.
Punti deboli: //
Each-uisge
Creatura anfibia dalla forma di cavallo smagrito dalla pelle nera. Quando la sua pelle è bagnata diventa adesiva così da trascinare le sue vittime sott'acqua ed annegarle. Carnivoro ed infido. Gli zoccoli presentano lunghi e ricurvi artigli affilatissimi.
Punti forti: Pelle adesiva e grande mobilità sott'acqua.
Punti deboli: Molto sensibili alle ferite da taglio.
Encantado
Mostro marino mutaforma, in grado di prendere forma umana: la loro trasformazione è più efficace nelle notti di luna. Possiedono un verso particolarmente musicale e amano le feste; le loro forme umane si distinguono per il loro fascino e le loro voci intonate. Si dice siano in grado di controllare le tempeste e che abbiano grande ascendente sugli esseri umani: sono in grado di controllarne le menti e di portarle alla follia.
Punti forti: In forma umana sono difficili da distinguere dalle persone vere.
Punti deboli: Fragili fuori dall'acqua.
Enfield
Bestia chimerica dotata di testa di volpe, ali e zampe anteriori d'aquila, zampe posteriori e coda di lupo. Creatura fiera e indipendente, caccia sempre da sola: incredibilmente furba e potente, risulta essere sempre un predatore temibile.
Punti forti: Furba e forte. Vola.
Punti deboli: //
Foglionco
Creatura mustelide ematofoga; predatrice, capace di volare anche se non ha le ali (non chiedete). Puzza orribilmente, specialmente quando si arrabbia o si impaurisce. Ha il dorso ricoperto di aculei.
Punti forti: Molto veloce ed agile. Apparentemente adorabile.
Punti deboli: Taglia ridotta.
Gallu
Implacabili e maligni, i gallu sono creature dall'aspetto demoniaco, incredibilmente feroci e violente - tanto da essere state definite più volte, nel corso del tempo, diaboliche. Hanno il corpo umanoide coperto quasi completamente di esoscheletro nero e resistente, e lunghi artigli affilati con cui squartano le loro vittime. Incredibilmente pericolosi.
Punti forti: Il loro esoscheletro assorbe da botta i danni da munizioni e da taglio.
Punti deboli: -.
Gaueko
Creatura notturna, attacca coloro che di notte attraversano il suo territorio - prediligendo coloro che fanno sfoggio del loro coraggio, per punirli della loro sconsideratezza. La presenza dei gaueko viene percepita inizialmente come un semplice soffio di vento - unito ad un verso che assomiglia ad uno spettrale muggito. Attaccano gli intrusi con attacchi di vento e potenti suggestioni.
Punti forti: //
Punti deboli: //
Goblin
Caratterizzati da una bassa statura ed hanno una pelle marroncina che può variare nelle sfumatura dall'arancio al rosso scuro e dei lineamenti affilati, amano rapire le donne e i bambini. Possono presentarsi anche sotto forma di animale nascondendo così la loro natura. Vivono in grotte sotterranee. Cavalcano di solito dei grossi pipistrelli e si divertono a lanciare zucche marce ai malcapitati che arrivano nel loro territorio.
Punti forti: La loro forza risiede nel numero, non sono mai soli.
Punti deboli: Poco robusti.
Grifone
Creatura dal corpo di leone, e testa, zampe anteriori e ali d'aquila. Incredibilmente orgoglioso e aggressivo, è una creatura capace di attaccare sia quando si invade il suo territorio, sia quando reputa che le si sia mancato di rispetto. Predatore eccezionale, rapido e dall'incredibile forza fisica.
Punti forti: Molto forte, molto rapido.
Punti deboli: //
Grindylow
Creatura acquatica color fango verdastro, con grandi occhi gialli e lunghi tentacoli, vive negli specchi d'acqua e nelle paludi: con i suoi tentacoli afferra gli sventurati che si avventurano troppo vicine alla loro casa, facendoli affogare.
Punti forti: //
Punti deboli: //
Gullinbursti
Enorme cinghiale con la pelliccia d'oro. Letteralmente d'oro, vale una fortuna. Va in giro solitamente da solo - ma non gioite: è molto resistente e molto irritabile.
Punti forti: E' molto resistente e veloce. Fate attenzione alle zanne, riescono a trapassare anche la corteccia degli alberi.
Punti deboli: //
Hidebehind
Gli hidebehind vivono nelle parti più folte della selva, e sono incredibilmente bravi a nascondersi nella vegetazione: sono in grado, infatti, di manipolare completamente la loro forma in modo da nascondersi sempre perfettamente dietro a qualunque riparo. Questa capacità permette loro di seguire le prede per ore, prima di trovare il momento esatto per attaccare.
Punti forti: Stealth e mimetica.
Punti deboli: Fuori dalle zone folte non hanno nascondigli.
Hydra
Mostro anfibio a nove teste, velenosissimo - anche il suo sangue e le sue orme sono talmente tossiche che possono uccidere al solo contatto. Ogni volta che si taglia una testa dell'Idra, al suo posto ne ricrescono due.
Punti forti: Ha tante teste, con tanti denti velenosissimi che ricrescono doppie se tagliate.
Punti deboli: Fuoco.
Ichneumon
Particolarmente aggressivi e megalomani, gli ichneumon sono le uniche creature della selva che tentano di predare i draghi. Abili nella mimesi, gli ichneumon si muovono in gruppo ricoprendosi di fango e foglie cadute dagli alberi, per poi passare all'attacco. Dato che non hanno molta fortuna con i draghi, di solito si trovano sulle tracce di anfitteri, basilischi, coccatrici e anfesibene. Sono immuni allo sguardo pietrificante del basilisco.
Punti forti: Feroci e intelligenti.
Punti deboli: //
Ikuchi
Enormi serpenti marini, incredibilmente sottili - ma il loro corpo può arrivare ad essere lungo chilometri. La loro pelle secerne un viscoso olio adesivo, che permette loro di 'prendere' le prede semplicemente nuotando loro vicino. Hanno delle piccolissime zampe, simile a quelle di alligatori - ma quelle anteriori sono a chilometri di distanza da quelle posteriori, e quindi sono inutili sulla terra ferma.
Punti forti: Non vanno toccati.
Punti deboli: //
Ippogrifo
Creatura alata, incrocio tra un cavallo ed un grifone - testa e ali d'acquila, zampe anteriori e petto da leone, il resto del corpo da cavallo. Più docili dei grifoni, raramente gli ippogrifi attaccano a vista; ma se si invade il loro territorio o se si manca loro di rispetto nella loro casa, diventano altrettanto letali.
Punti forti: Forti, veloci, resistenti.
Punti deboli: //
Isnashi
Mostro gigante, un ominide dalla pelliccia nera, alto due metri ricoperto di peli che lo rendono immune a pallottole e frecce. Lunghe braccia con artigli appuntiti, una testa ovale e una bocca enorme dalle lunghissime zanne. Ha un solo occhio e la sua bocca si trova al centro della pancia. Puzza tremendamente e a causa di ciò è spesso accompagnato da sciami di mosche. Il suo cattivo odore può fare provare vertigini anche dopo molti giorni.
Punti forti: La sua pelliccia è impenetrabile per proiettili e frecce.
Punti deboli: Ha un solo occhio.
Jinmenju
Albero che produce frutti che hanno le sembianze di piccole teste di bambini - queste, seppur munite di bocche, non parlano ma ridono incessantemente. Questo mostro si nutre dell'energia delle anime, non uccide le sue prede ma le tiene intrappolate anche per l'eternità se gliele si lascia. I rami e le radici sono in grado di muoversi.
Punti forti: La sua corteccia è molto resistente per spade, frecce, proiettili, etc.
Punti deboli: Fuoco.
Kamaitachi
Velocissime creature dall'aspetto di donnola, che si muovono cavalcando folate di vento. Sono munite di artigli affilati come rasoi, con i quali prediligono ferire le gambe dei passanti per poi dileguarsi immediatamente. Le ferite inferte da queste creature non fanno male ma non smettono di sanguinare a meno che non si ricucia la pelle. Sono molto territoriali e vanno in giro in branchi da tre.
Punti forti: Estremamente veloci. Le ferite potrebbero passare inosservate perchè non fanno male, ed essere dunque letali.
Punti deboli: Molto fragili.
Kappa
Mostri umanoidi con dimensioni di bambini. La loro fisionomia assomiglia ad un incrocio tra un primate e una rana. I Kappa hanno spessi gusci simili a quelli di una tartaruga e una pelle scagliosa che varia dal verde al giallo al blu, hanno mani e piedi palmati. Puzzano di pesce e sanno nuotare benissimo. Ciascun Kappa ha una depressione in cima alla testa, questa depressione è sempre piena d'acqua, il mostro trae la sua forza da quest'acqua. Nel caso in cui gli si tolga la riserva d'acqua, un Kappa si indebolisce velocemente e - se non rimesso in acqua - finirà per morire. Mangiano le anime degli infanti.
Punti forti: //
Punti deboli: L'acqua che portano sul capo.
Karkadann
Creatura simile ad un unicorno, ma con zampe e pelle di elefante, coda caprina ed un unico corno nero ritorto sulla fronte. Si tratta di un mostro veloce e bellicoso, che predilige le zone aride. Similmente all'unicorno, il corno del karkadann ha proprietà curative ed è in grado di curare ogni veleno: basta immergerlo nell'acqua, e poi far bere l'acqua al malcapitato. Carica a vista i suoi nemici, incornandoli a morte.
Punti forti: Il corno; molto resistente e forte.
Punti deboli: Non molto veloce.
Leofonte
Il leofonte è una creatura simile ad un piccolo cinghiale, letale per i suoi predatori: la sua carne, il suo sangue e la sua urina sono incredibilmente velenosi, tanto che basta un morso alla loro carne per uccidere un predatore grande il doppio della loro taglia. Territoriale, non conviene entrare nel suo territorio.
Punti forti: Tutto di loro è velenoso.
Punti deboli: //
Leucrotta
Grande quanto cavallo, la parte posteriore del corpo è di cervo, il collo, la coda e il petto sono di leone, la testa di tasso, gli zoccoli, la bocca che si apre fino agli orecchi e al posto dei denti ha un osso continuo, affilato. Velocissimo e in grado di imitare la voce umana.
Punti forti: L'estensione della bocca e la velocità con coi si muove.
Punti deboli: //
Locuste dell'Abisso
Mostruose cavallette grandi come cavalli. Hanno facce da uomo, capelli lunghi e denti come quelli dei leoni. Il loro ventre è coperto da corazze di ferro e il rombo delle loro ali è tanto forte da sembrare il rumore di carri da guerra trainati da tanti cavalli. Hanno code di scorpioni e aculei, il veleno nel loro pungiglione ha il potere di far soffrire un uomo per cinque mesi.
Punti forti: Stazza, ali, veleno e corazza. Non sono mai da sole.
Punti deboli: //
Longma
Creatura simile ad un cavallo rettile, ha il corpo di un cavallo ricoperto di squame, il muso e la coda di un drago, e poderose corna di cervo. Grande quasi il doppio di un cavallo normale. Ha potere sull'acqua, su cui è in grado di camminare senza sprofondare. Creatura fiera, e difficile da domare, attacca chi si addentra nel suo territorio.
Punti forti: Rapido e resistente. Molto forte in territorio acquatico.
Punti deboli: //
Maero
Creature violente fatte di legno e foglie, dalle lunghe dita affilate con cui pugnalano le loro prede, e dai numerosi denti aguzzi con cui le smembrano. Hanno notevoli poteri rigenerativi, e sono in grado di riattaccarsi addosso gli arti che vengono loro tranciati. Per sconfiggerli, bisogna distruggere la testa.
Punti forti: Feroci. Grandi capacità rigenerative.
Punti deboli: Deboli al fuoco.
Manticora
Mostro chimerico - il suo muso è una fusione tra il felino e l'umano, il suo corpo è di leone e la sua coda è di scorpione, in grado di scagliare spine velenose per rendere inerme le sue prede. Ha tre fila di denti aguzzi all'interno delle ampie fauci, ed una forza di morso incredibile. Disdegna l'essenza delle altre creature della selva, cercando spesso accampamenti e spedizioni di Anime Grandi di cui nutrirsi.
Punti forti: Velenose e potenti.
Punti deboli: //
Minotauro
Ha il corpo umanoide e bipede ma con zoccoli a tutti e quattro gli altri. Pelliccia bovina e testa di toro. Selvaggio feroce, la sua mente è completamente dominata dall'istinto animale. Si ciba principalmente di energia umana, predilige Titani e Streghe.
Punti forti: La pelle del Minotauro è molto spessa, il suo corno perfora il metallo.
Punti deboli: //
Muladona
Creatura dal corpo di mulo, ma considerevolmente più grande di un mulo - manca di testa, che è sostituita da una vorace fiamma ad altissima temperatura. Incredibilmente distruttivo, il muladona percorre i sentieri della selva con gran rumore di zoccoli e nitriti fantasma, uccidendo tutto ciò che incontra e dando fuoco alla vegetazione. Il fuoco del muladona si spegne da solo dopo qualche ora dal momento in cui è stato appiccato.
Punti forti: Distruttivo, assassino e piromane.
Punti deboli: //
Muscaliet
I muscaliet sono creature simili a scoiattoli, in grado di compiere incredibili salti e di arrampicarsi anche sugli alberi più alti. La sua temperatura è tuttavia talmente alta e rovente che le sue arrampicate tendono a distruggere la corteccia, i rami e le foglie. Solitamente fa la sua tana tra le radici, causando l'essicatura della pianta e la sua morte: questo li porta a cambiare spesso tana, dal momento che l'albero spoglio le rende facilmente riconoscibili.
Punti forti: Non toccare: ustionano.
Punti deboli: Fragili.
Nekomata
Questa creatura ha la forma di un gatto a due code, capace di camminare eretto sulle zampe posteriori. E' in grado di controllare il corpo delle sue vittime a proprio piacimento, semplicemente agitando le due code così come un marionettista tira i fili dei propri pupazzi. Molto vendicativo e rancoroso ma si può blandire con offerte di cibo, scuse ed attenzioni.
Punti forti: Ha enormi poteri psichici. Il difficile è sfuggire alle sue trappole mentali.
Punti deboli: Fisicamente fragile, facilmente adulabile.
Nue
Creatura chimerica dalla faccia di scimmia, zampe di tigre e corpo di tanuki, e una testa di serpente per coda. Emette un verso spettrale, simile al canto di alcuni rapaci notturni. Si dice che il suo canto sia di pessimo auspicio. Quando in pericolo, il nue è in grado di emettere una densa nebbia nera che riduce la visibilità per i suoi nemici.
Punti forti: Attenzione al fumo.
Punti deboli: //
Nunda
Il Nunda - conosciuto anche come Mngwa - è un gigantesco e feroce felino notturno, grande come un cavallo e dotato parimenti di zoccoli duri. Molto forte ed aggressivo, è un predatore in grado di inseguire la preda per chilometri. Venire a contatto con il suo sangue causa un momentaneo stato di inspiegabile furia, in grado di risvegliare la violenza anche negli animi più pacifici.
Punti forti: Il suo sangue è in grado di far diventare violenti.
Punti deboli: //
Orco
Mostro antropomorfo con connotazioni bestiali e demoniache, sono esseri a metà tra essere umano e mostro che vanno a caccia di notte e si riparano in una dimora subacquea in fondo a nebbiosi acquitrini. Hanno zanne simili a quelle dei cinghiali.
Punti forti: Molto grossi e molto forti fisicamente.
Punti deboli: Molto stupidi.
Peluda
La peluda è un mostro rettile dalla testa, collo e coda di serpente e zampe artigliate di alligatore. Di un colore verde muschio, è ricoperto di peluria che in caso di pericolo si rizza, diventando in tutto e per tutto simile ad aculei di porcospino. Il suo respiro fa appassire le piante, può scagliare i suoi aculei come frecce; la sua coda possente sferra attacchi incredibilmente potenti; sputa acido dalla bocca. Grande quanto un rinoceronte.
Punti forti: Aculei ed acido. Molto potente e resistente.
Punti deboli: //
Perito
Creatura chimerica che presenta caratteristiche di cervo e di uccello. I periti hanno testa, collo, corna e zampe anteriori di cervo - combinate con il piumaggio, le ali e le zampe posteriori di un grosso uccello. Hanno ombra umana finchè non uccidono un uomo: dopodichè, cominciano a proiettare la loro ombra.
Punti forti: Vola. Corna pericolose. Rapido.
Punti deboli: Non troppo resistente.
Pesanta
I pesanta sono creature notturne che si nutrono dei sogni delle loro vittime, trasformandoli in incubi. Per nutrirsi, si siedono sul petto delle loro prede togliendo loro il respiro e la gioia di ogni piacevole panorama onirico. Qualora le loro vittime dovessero svegliarsi per via dei brutti sogni, i Pesanta non sono indifesi: i loro artigli e i loro denti sono fatti di acciaio, e potenzialmente letali.
Punti forti: Denti e unghie d'acciaio.
Punti deboli: //
Pirasta
Chiamata anche piralide o pirigone, la pirasta è una creatura che ricorda un incrocio tra un insetto e un drago - che nasce tra le fiamme e, se se ne allontana troppo, muore. E' possibile trovarla che accompagna creature sputafuoco, assorbendone il calore. Il suo corpo è rovente e le sue scaglie sono incredibilmente dure ed affilate: venire colpiti da una sua 'carica' è come venir colpiti da un proiettile.
Punti forti: Piccola, veloce, resistente e rovente.
Punti deboli: Se tenuta lontana dal fuoco, muore.
Popobawa
Aggressore notturno grande quanto un uomo di bassa statura; dotato di un singolo occhio, orecchie a punta, ali e zampe di pipistrello. Il suo arrivo viene accompagnato da odore di zolfo, è molto violento e tende a portare distruzione anche agli oggetti inanimati.
Punti forti: Predatore, insegue la preda finchè non è morta.
Punti deboli: //
Pùca
Creatura mutaforma di origini celtiche, è in grado di assumere le più variegate e terrificanti forme animali - la più comune è quella di un cavallo nero con una chioma fluente ed occhi di brace. A prescindere dalla forma assunta, il pelo del pùca sarà sempre scuro. Sono in grado di imitare la voce umana e amano confondere gli esseri umani, prediligendo indovinelli e scherzi ai danni delle persone. Se trattati bene, i pùca sono proni ad aiutare chi è in difficoltà.
Punti forti: Mutaforma, molto intelligente.
Punti deboli: Fragile
Qilin
Mostro chimerico simile ad un cervo, dalla coda di bue e dalla testa di cavallo. Presenta sul capo corna di cervo fatte di carne, e sul dorso un manto squamoso policromo che diventa giallo o bruno sul ventre. Il Qilin non è aggressivo, ma diventa particolarmente territoriale quando si invade il suo territorio; la sua uccisione o il ritrovamento del suo cadavere sono presagi di sfortuna. E' capace di avvolgere il suo corpo in fiamme roventi, senza bruciare a sua volta grazie alle squame ignifughe che lo ricoprono.
Punti forti: Veloce, resistente. Immune al fuoco.
Punti deboli: Stategli lontani e vi starà lontano.
Ramidreju
Apparentemente simili ad una donnola, ma con il pelo appena più tendente al verde, i ramidreju sono in grado di allungare indeterminatamente il loro corpo come fosse di gomma, divenendo in queste occasioni simili a serpenti ricoperti di pelo. Hanno occhi gialli o rossi, e sono in grado di scavare buche molto profonde. Incredibilmente aggressivi nonostante le piccole dimensioni, sono in grado di arrampicarsi rapidamente sul corpo delle loro vittime.
Punti forti: Rapidi, aggressivi. Si allungano facilmente, è difficile schivarli.
Punti deboli: Poco resistenti
Roc
Colossale rapace diurno, dall'apertura alare di circa sei metri. Non ha particolari poteri, ma possiede forza, rapidità e voracia da far invidia ai più grandi predatori della Selva. Così forte da poter sollevare un elefante in volo, dagli artigli e becco talmente affilati da penetrare la pelle di un rinoceronte.
Punti forti: Grande. Potente. Rapido. Incredibilmente pericoloso.
Punti deboli: //
Satori
Creature che mancano di pensiero razionale proprio, ma sono in grado di leggere i pensieri del prossimo e di ripeterli ad alta voce, svelando i più profondi segreti di chi hanno davanti. Simili a piccole scimmie ma carnivore, i satori attaccano le loro prede con inaspettata ferocia - ma, messi in difficoltà, sono soliti scappare spaventati.
Punti forti: Legge nel pensiero, è difficile coglierlo di sprovvista.
Punti deboli: Codardo e poco resistente.
Shangyang
Uccello dal meraviglioso piumaggio delle sfumature dell'azzurro e dalle lunghe gambe, simili a quelle di un airone. La sua danza è in grado di richiamare la pioggia, che poi manipola per affogare coloro che lo minacciano. Se lasciato in pace è innocuo; se gli si fanno offerte in cibo, può richiamare la pioggia alla necessità di chi lo ha nutrito.
Punti forti: La pioggia che richiama, l'acqua che manipola.
Punti deboli: Molto fragile.
Simurgh
Meravigliosi mostri volatili, che si dice vennero introdotti da Iblis e Zobah nel Giardino dell'Eden, e che mangiarono i semi dei frutti dell'albero della conoscenza. Le sue piume hanno proprietà magiche e taumaturgiche - e le sue ali, spiegate, creano una fitta nebbia attraverso la quale è difficile vedere. Suoi nemici naturali sono i mostri serpentini, di cui è predatore.
Punti forti: La nebbia.
Punti deboli: Molto fragile.
Squonk
Gli squonk sono creature brutte e incredibilmente tristi per la loro bruttezza: piangono in continuazione, lasciando alle proprie spalle una scia di lacrime. La loro pelle è scura e cadente, coperta di verruche che lo rendono intollerabile alla vista. Creatura crepuscolare, non è particolarmente pericolosa - ma è capace di tendere agguati quando si sente minacciata. Se catturata o spaventata, infatti, è capace di dissolvere il proprio corpo in lacrime.
Punti forti: Non li si può prendere.
Punti deboli: //
Stinfali
Uccelli con penne, becco e artigli di bronzo. Si nutrono di energia umana, predilezione per Titani e Streghe, e catturano le loro vittime trafiggendole con le loro penne scagliate come dardi. Hanno un finissimo senso dell'udito.
Punti forti: Il loro piumaggio è fatto di metallo, molto resistente.
Punti deboli: Veleni.
Taniwha
Enorme creatura carnivora e anfibia; il suo corpo è grande quanto quello di uno squalo, così come simile ad uno squalo è il suo muso; mentre il corpo, lucido, assomiglia per forma a quello di una colossale salamandra. I Taniwha vivono in grotte subacquee, sia in acqua dolce che in acqua salata; abbandonano le grotte e si spostano sulla terra ferma soltanto per cacciare. Caccia molto di rado, ma è in grado di conservare i corpi delle sue prede nello stomaco anche per molti anni, prima di digerirli: per questo è sua abitudine mangiare tutto ciò che trova quando esce a caccia.
Punti forti: Incredibilmente grande e vorace. Resistente.
Punti deboli: Molto lento fuori dall'acqua.
Tavara
Conosciute comunemente a Gehenna come gli 'uomini neri'. Ombre nere di forma vagamente umanoide ma prive di raziocinio, i tavara sono creature d'indole sadica che si nutrono della paura e della follia umana. Dal momento che non hanno quasi potere sul piano reale, i tavara attaccano le loro prede di notte quando sono sicuri di poterle assalire: entrano così nei sogni della loro vittima, causando incubi atroci e nutrendosi delle emozioni negative che questi incubi causano. Dal momento che possono bersagliare una persona alla volta, spesso si muovono in gruppo - poichè raramente, nella selva, le anime si muovono da sole.
Punti forti: Incredibilmente potenti nel mondo onirico.
Punti deboli: Incredibilmente fragili nel reale.
Tsuchigumo
Enormi ragni, incredibilmente intelligenti. Capaci di tessere illusioni come tessono le loro tele di ragno, spesso le illusioni si basano sulle debolezze delle loro prede: persone care, belle donne seducenti, lauti banchetti. Approfittano della preda immobilizzata nel mondo illusorio per avvolgerla nelle loro tele e divorarne l'essenza.
Punti forti: Illusioni incredibilmente credibili.
Punti deboli: Una volta rotta l'illusione, sono abbastanza fragili.
Tsukumogami
Piccoli fuochi fatui che si librano per aria, sono capaci di entrare all'interno di oggetti inanimati e dargli vita, manovrandoli perfettamente o addirittura trasformandoli in veri e propri mostri. L'abbattimento dell'oggetto posseduto non li distrugge.
Punti forti: Non si possono uccidere con le armi.
Punti deboli: Quando sono sfiniti, si spengono da soli. Per sempre.
Unicorno
Ha un corpo di cavallo bianco e un singolo corno in mezzo alla fronte avvolto a torciglione(a trivella). Chiamato anche Liocorno. Si dice che il suo corno curi da veleni.
Punti forti: //
Punti deboli: Staccato il corno, l'unicorno muore.
Wakinyan
Conosciuto anche come "uccel di tuono" o "uccello del tuono", è un gigantesco rapace dall'apertura alare di quattro metri, piume dai colori variegati e iridescenti e due corna ricurve. Ha potere sui fulmini, che scatena precisi come saette sulle sue prede; le sue gigantesche ali battono con il rombo dei tuoni, i suoi occhi lampeggiano ad ogni fulmine scagliati dal Wakinyan.
Punti forti: I suoi fulmini sono incredibilmente pericolosi.
Punti deboli: Poco resistente.